Pubalgia

Pubalgia

pubalgia

La pubalgia è un dolore che prende origine nella complessa regione anatomica dell’inguine. Numerose possono essere le cause di dolore inguinale. La sindrome retto-adduttoria è una delle forme più frequenti di pubalgia (interessa dal 2% al 7% di tutti gli infortuni sportivi) e consiste in una tendinopatia inserzionale, di origine microtraumatica, a carico dei muscoli adduttori e/o dei retti addominali. In alcuni casi si associa una osteite alla sinfisi pubica.

Le cause sono sovraccarico funzionale e microtraumatismi ripetuti di tipo torsionale e di trazione a livello delle inserzioni tendinee di addominali ed adduttori, in presenza di fattori predisponenti (alterazioni posturali, dismetrie, malocclusione, scorretto appoggio plantare..). Si manifesta con dolore inguinale o sovrapubico, con irradiazione alla faccia mediale della coscia, a livello della parete addominale e più raramente perineale.

La diagnosi differenziale è con lesioni muscolo-tendinee acute, ernia dello sportivo , patologie urogenitali, neuropatie da intrappolamento, patologie ossee di femore, bacino ed anca, conflitto femoro-acetabolare (FAI), radicolopatie.

Il trattamento è prevalentemente conservativo medico e fisioterapico.

Per maggiori informazioni contatta la segreteria del Poliambulatorio Medica Plus 059 8396644 info@medicaplus.it