Trattamenti laser

Trattamenti laser »


> SMARTXIDE DOT: laser CO2 con tecnologia DOT frazionata

smartxide-dot-1Gli obiettivi di questo laser sono la asportazione di diverse lesioni cutanee benigne, e in generale il ringiovanimento cutaneo.

In particolare è possibile trattare cicatrici da acne, smagliature , rughe sottili e altri inestetismi cutanei.

SmartXide DOT : il Gold Standard per la piccola chirurgia dermatologica.

SmartXide DOT : il sistema laser CO2 con tecnologia DOT frazionata. Una lunghezza d’onda efficacemente assorbita dall’acqua contenuta nei tessuti, ergonomia e maneggevolezza fanno di questo sistema il gold standard nella laser-chirurgia dermatologica.

Strumento indispensabile per interventi di piccola chirurgia e ringiovanimento cutaneo, e oggi anche nel resurfacing ablativo frazionato: permette un miglioramento immediato del tono tissutale, una consistente riduzione dei tempi di recupero

(minimo down-time) e una alta tollerabilità del trattamento, obiettivi raggiungibili grazie a un impulso laser di estrema efficacia.


> Piccola chirurgia dermatologica

piccola-chirurgia-dermatolgicaGrazie all’affidabilità e alla ripetibilità delle prestazioni, l’atto chirurgico risulta semplice, con completo controllo della profondità di vaporizzazione, per delicate e precise ablazioni superficiali di numerose lesioni dermatologiche: Cheratosi seborroiche e attiniche, Cheliti attiniche, Nevi epidermici e sebacei, Cicatrici acneiche, Adenomi sebacei, Dermatofibromi, Condilomi, Fibromi penduli, Milio del volto, Discromie superficiali, Tricoepiteliomi, Otofima, Xantelasmi, Sinirgomi, Verruche


> HiScan DOT: uno strumento completo

hiscan-dotIl sistema scanner HiScan DOT permette di utilizzare le due modalità di scansione “Traditional” (ovvero continua) e “DOT” (frazionata).

SmartXide DOT, grazie allo scanner HiScan DOT, risponde a tutte le esigenze di skin resurfacing, sia tradizionale sia frazionato, combinando in un unico strumento i benefici di entrambe le metodiche, e offre la possibilità di scegliere tra varie forme, dimensioni e modalità di scansione del tessuto (progressiva o randomizzata).

Gestione della spaziatura dei punti. Grazie alla flessibilità di ben 38 livelli di densità, HiScan DOT consente di perfezionare la copertura dell’area trattata dal 5% al 100%. Questo, unito alla possibilità di ottimizzare il tempo di permanenza del laser su un singolo DOT (da 0,2 ms a 20 ms con step di 100 microsecondi), permette di raffinare e di adattare alle necessità del professionista il grado di severità dell’intervento e i tempi di guarigione del paziente.


> SmartPulse e Hi-Scan DOT: la risposta a tutte le esigenze di skin resurfacing

skin-resurfacing-tradizionaleSkin resurfacing tradizionale
La tecnologia SmartPulse unita a un sistema di scansione Hi-Scan DOT, che consente di distribuire l’emissione laser uniformemente sul tessuto, in sinergia creano le basi di una nuova eccellenza operativa. È quindi possibile intervenire più facilmente, e con migliori garanzie, sul fotoringiovanimento del volto e su numerosi altri inestetismi, attivando la ricostruzione epiteliale omogenea e normalizzata, libera da alterazioni di fotoinvecchiamento e discromie.

 

skin-resurfacing-frazionatoSkin resurfacing frazionato
Al resurfacing ablativo “tradizionale” si affianca quello “frazionato” che, tramite una emissione “per punti” (DOT), genera micro-zone di danneggiamento termico, alternate da tessuto non trattato.
In questo modo la guarigione risulta molto più rapida (solo pochi giorni), riducendo sostanzialmente i tempi clinici per il ritorno alle normali attività.
La rapida riepitelizzazione consente il ripristino della barriera epidermica, eritemi ridotti e un immediato risultato clinico (shrinkage tissutale dovuta alla selettiva cessione di calore).


> Tecnologia e semplicità con laser Nd:YAG Long & Short Pulse e luce pulsata FT

synchro_ftCon Synchro FT il medico può eseguire una ampia e completa gamma di trattamenti dermatologici e estetici: lesioni vascolari, lesioni pigmentate, fotoringiovanimento cutaneo, epilazione su tutti i fototipi cutanei. Il raffreddamento integrato nei manipoli, sia laser sia luce pulsata, regolabile tra 4 e 16°C, permette di eseguire il trattamento in piena sicurezza e con il massimo comfort per il paziente.
La segmentazione dell’impulso della luce pulsata è una ulteriore garanzia di sicurezza, riduce notevolmente il rischio di provocare arrossamenti, danni termici o effetti collaterali indesiderati sulla cute del paziente.
Con questo tipo di tecnologia combinata è possibile eseguire una epilazione permanente efficace e adatta ad ogni tipo di fototipo e di trattare qualsiasi